Il Marais

Un giro nel Marais è d’obbligo quando si va a Parigi…è un quartiere delizioso con tanti negozietti, belle residenze e una tra le piazze più poetiche della città, la place des Vosges. Il Marais deve il suo nome alla natura acquitrinosa dei terreni (marais è la parola francese per palude) sui quali venne edificato a partire dal XII secolo e dove, tra ‘500 e ‘600, la nobiltà parigina fece costruire una serie di hôtel particulier, residenze ancora presenti in quest’area, diversamente da altre zone della città ove successivi piani urbanistici segnarono la scomparsa delle grandi dimore nobiliari.

Il Marais, oggi, è conosciuto anche per essere molto frequentato dalla comunità gay, che ha in questo quartiere i suoi locali più importanti. Tuttavia questo è soprattutto, e ormai da secoli, il quartiere ebraico. Se andate a rue des rosiers troverete una serie di pasticcerie e ristoranti tipici, con molti venditori di falafel e tutt’intorno una serie di stradine in cui si respira ancora l’atmosfera d’un tempo, diversa dalla calma eccessivamente “borghese” di altre zone del quartiere.

Il quartiere del Marais si estende nel 3° e 4° Arrondissement.

 

Mappa quartiere del Marais Parigi
cose da vedere nel marais

Visualizza Mappa del quartiere Marais di Parigi.it in una mappa di dimensioni maggiori