Tour Eiffel

Il simbolo di Parigi: la Tour Eiffel !

Nata come struttura temporanea in occasione dell’Esposizione Universale del 1889, la Tour Eiffel è da più di 120 anni il simbolo di Parigi!

L’ingegnere Gustave Eiffel era un imprenditore che già da tempo lavorava nel campo delle costruzioni in metallo, specializzandosi nella realizzazione di ponti e lavorando anche a progetti diversi, come la creazione dell’armatura interna della statua della libertà.
Diversamente da come spesso, erroneamente, si ritiene, Eiffel non fu, però, l’inventore della torre omonima, ma solo il suo finanziatore. Furono due ingegneri della sua impresa, Emile Nouguier e Maurice Koechlin, ad avere l’idea, nel 1884, di realizzare una torre alta 300 m, concepita su modello dei piloni dei ponti in cui la società era specializzata. Così, i due inventori immaginarono un grande pilone a base quadrata, formato da quattro travi a traliccio che si riunivano verso l’alto, tenute insieme da tre travi orizzontali. Per rendere più elegante il progetto, si fece ricorso all’architetto Sthephen Sauvestre che trasformò le travi orizzontali in piani e addolcì il pilone con l’aggiunta di quattro archi alla base…era nata la Tour Eiffel!
Nello stesso anno dell’inaugurazione del monumento (1889), Eiffel fu coinvolto nello scandalo di Panama e lasciò la sua attività di imprenditore per dedicarsi alla ricerca e alla sperimentazione, di cui la torre fu lo strumento principale. La struttura fu infatti utilizzata come stazione per osservazioni metereologiche, per esperimenti sulla resistenza dell’aria e come gigante antenna radiofonica.

Benchè oggi la Tour Eiffel sia uno dei monumenti più visitati e ammirati di Parigi, non ha sempre riscosso un grande successo presso il pubblico: al momento della sua costruzione, infatti, non ispirò giudizi molto positivi e fu talvolta definita come uno “scheletro sgraziato” o un “candeliere vuoto”.
Chi recandosi a Parigi per la prima volta non si precipita ad ammirare la torre celeberrima in tutto il mondo? Chi almeno una volta non si è soffermato, gli occhi spalancati, a riempire l’animo della sinuosità elegantemente illuminata del gioiello di Parigi?
Eh sì, la Tour Eiffel la notte è proprio uno spettacolo! E ricordate che ogni sera, i primi cinque minuti di ogni ora, la torre scintilla…
Il luogo migliore per “ammirarla in tutto il suo splendore” è la terrazza del Trocadéro che le sta di fronte. Se il tempo è mite, vi suggeriamo anche un romantico pic-nic ai suoi piedi, nei giardini dei Champs de Mars…sarà indimenticabile!

 

Orari di apertura

giorniorari ascensore (ultima risalita ascensore 45 min prima)
dal 1° gennaio al 14 giugno9:30 - 23:45 Ultima salita 23:00 (per l'ultimo piano 22:00)
dal 15 giugno al 1° settembre9:00 - 0:45 Ultima salita mezzanotte (per l'ultimo piano 23:00)
dal 2 settembre al 31 dicembre9:30 - 23:45 Ultima salita 23:00 (per l'ultimo piano 22:00)

I bambini di meno di 4 anni entrano gratuitamente nella Torre Eiffel.
Chi li accompagna deve pagare la tariffa piena. 
* Tariffe ridotte per chi accompagna un disabile

TARIFFE PERSONE DISABILI

Dal 5 Gennaio 2016Tariffe speciali
Ascensore Biglietti d′ingresso ascensore (per il secondo piano)€ 4
Biglietti d′ingresso ascensore per l′ultimo piano€ 8
Scale 1° & 2° piano€ 3

TARIFFE INGRESSO VALIDE DAL 5 GENNAIO 2016

tipologia bigliettoadultigiovani 12-24 annibambini 4-11 anni e disabili
con ascensore al 2°piano€ 11€ 8,50€ 4
con ascensore ultimo piano€ 17€ 14,50€ 8
biglietto per le scale (per il secondo piano)€ 7€ 5€ 3

contatti

Tel. + 33 (0)8 92 70 12 39
Sito ufficiale:  www.tour-eiffel.fr

Tariffe ridotte per i visitatori disabili (con badge disabili) e per la persona che li assiste. Le persone disabili in sedia a rotelle o con difficoltà di movimento possono accedere al primo o al secondo piano con l'ascensore. Per motivi di sicurezza, non potranno accedere all'ultimo piano della Torre.