Disneyland Paris: 10 cose da sapere prima di partire

© disneylandparis.com

Consigli per Disneyland Paris: 10 cose da sapere prima di partire

State pianificando un viaggio a Disneyland® Paris e avete bisogno di qualche consiglio? Per godervi al meglio il celebre parco divertimenti Disneyland di Parigi e calarvi subito nel mondo della magia è importante sapere alcune cose prima di partire.

Per visitare Disneyland® Paris infatti bisogna essere pronti ad un vero e proprio tour de force ma, se organizzate la vostra giornata in anticipo, potete evitare che diventi un'escursione o una vacanza stressante e mal riuscita.

Ecco allora i nostri consigli per aiutarvi a rendere il vostro viaggio a Disneyland Paris il più semplice possibile.

1. PIANIFICATE CON PRECISIONE LA/E VOSTRA/E GIORNATA/E

Visitare Disneyland® Paris in un giorno è un’impresa praticamente impossibile, quasi certamente non riuscirete a provare tutte le attrazioni, a vedere tutti gli spettacoli e ad incontrare tutti i personaggi. Quindi, prima di entrare, vi consigliamo di organizzarvi la giornata selezionando le attrazioni che non volete perdervi e scegliendo gli spettacoli che volete seguire, perché si svolgono in luoghi e orari precisi. Il flusso continuo di visitatori non permette di lasciare i dettagli all'ultimo minuto. Lo stesso discorso vale anche per chi decide di restare 2, 3 o 4 giorni.
Se restate una sola giornata ai parchi, ricordatevi di restare fino alla fine della giornata per poter assistere allo strabiliante spettacolo di Disney Illuminations che ha luogo alla chiusura del Parco Disneyland, con il Castello della Bella Addormentata nel Bosco come sfondo.
Non potrete davvero perdervelo!

2. ACQUISTATE IL BIGLIETTO D’INGRESSO IN ANTICIPO

Per evitare inutili perdite di tempo e, soprattutto, per usufruire di offerte scontate non disponibili alle casse del parco o di altri vantaggi non disponibili all'ingresso di Disneyland® Paris è consigliabile acquistare il biglietto d’ingresso con largo anticipo.

In base alla data di visita infatti, acquistando direttamente dall’Italia, sarà possibile scegliere tra tre tipologie di biglietti: 

  • Mini, per chi entra ai parchi nei giorni di minore affluenza;
  • Magic, valido per quasi tutti i giorni dell'anno, eccetto festività di grande affluenza come Natale, Capodanno, Pasqua e ponti;
  • Super Magic, valido in qualsiasi giorno dell'anno.

Acquistate in anticipo, stampate il vostro biglietto e una volta giunti ai parchi, potrete entrare a Disneyland Paris saltando la fila!

Parigi.it by Cuma Travel s.r.l.

3. SCARICATE L’APP UFFICIALE DI DISNEYLAND PARIS

Disponibile gratuitamente, l'app ufficiale vi permette di vivere al massimo il vostro soggiorno a Disneyland® Paris. Semplice ed intuitiva da utilizzare, è indispensabile per programmare la vostra visita ed ottimizzare il tempo.

Grazie all’app ufficiale di Disneyland Paris potrete infatti consultare i tempi di attesa in tempo reale per le attrazioni, visualizzare la programmazione giornaliera di parate e spettacoli, consultare le mappe interattive, personalizzare la visita in base ai vostri interessi e tanto altro ancora.  L’app è disponibile in diverse lingue, tra cui l’italiano.

Ecco il link ove poterla scaricare: https://www.disneylandparis.com/it-it/mobile-app/

4. SALTATE LA FILA CON FASTPASS

Che cos'è il Fastpass? È un servizio gratuito* che vi permette di divertirvi senza dover fare lunghe file. Una volta entrati, potete effettuare delle "prenotazioni" di orario per le attrazioni che prevedono l'opzione Fastpass, ovvero le più popolari. Vi basterà inserire il biglietto d'ingresso al Parco Disney nella macchinetta Fastpass, posta all'entrata dell'attrazione di vostro interesse, e vi verrà rilasciato un biglietto Fastpass con il primo orario di prenotazione disponibile. All'ora stabilita sul biglietto vi basterà ritornare all'attrazione prescelta per avervi accesso garantito nel giro di pochi minuti.

Ricordate però che si può passare ad una seconda prenotazione non prima di due ore o dopo aver utilizzato la prima!
*Esistono inoltre delle formule supplementari di FastPass a pagamento acquistabili sul sito ufficiale Disneyland Paris.

5. EVITATE I FINE SETTIMANA

L’idea di fermarsi nel weekend è molto allettante ma, se volete godervi Disneyland® Paris con meno confusione e soprattutto con tempi di attesa più brevi alle varie attrazioni, vi consigliamo caldamente di optare per i giorni durante la settimana, dal martedì al giovedì (anche il lunedì è sempre molto affollato). Durante questi giorni potete passare da un’attrazione all’altra senza alcuna difficoltà. Tuttavia, potrebbero esserci meno spettacoli ed eventi.
Da escludere anche i giorni festivi come ad esempio: 1° gennaio, Pasqua, 1° maggio, 15 agosto, 31 ottobre (halloween) , 1° novembre, 25 dicembre e 31 dicembre.

© pixabay - Cosa sapere prima di partire per Disneyland Paris

6. INDOSSATE ABITI COMODI E RESISTENTI ALLA PIOGGIA

Per godersi appieno la giornata presso il parco divertimenti è fondamentale indossare abiti comodi: scarpe col tacco e abiti eleganti conviene tenerli per una serata al Moulin Rouge.
Disneyland® Paris richiede ai propri visitatori di camminare molto, quindi, assicuratevi di avere con voi capi comodi e scarpe da ginnastica.

E non dimenticate una giacca impermeabile, ombrello e tutto il necessario per proteggervi dalla pioggia, perché il clima in Francia è variabile con molte precipitazioni nei mesi invernali.

7. NON DIMENTICATE LA MACCHINA FOTOGRAFICA

Topolino, Minnie, Pluto, Pippo e tutti i protagonisti dei vostri film preferiti saranno felici di posare con voi per una bellissima foto ricordo! 

Sul sito ufficiale è disponibile il programma completo con i luoghi e gli orari degli appuntamenti con i personaggi Disney. Nel caso in cui abbiate dimenticato la macchina fotografica, è possibile acquistare una scheda PhotoPass+, un portafoglio digitale con tutte le vostre foto scattate durante la visita, sia quelle realizzate sulle attrazioni che dai fotografi Disney PhotoPass.

Per salvare le foto presentate la vostra scheda PhotoPass+ ai fotografi Disney PhotoPass o alla cassa delle attrazioni dotate di sistema di cattura immagini. Tutte le foto associate alla vostra scheda saranno trasferite al sito www.disneyphotopass.eu e potranno anche essere visualizzate sull'App Disneyland Paris PhotoPass.

© disneylandparis.com

8. PRENOTATE UN RISTORANTE IN ANTICIPO

A Disneyland® Paris un’area pic-nic riservata è a disposizione dei visitatori tra il parcheggio e gli ingressi dei Parchi. Tuttavia, potete scegliere di pranzare in uno dei molti ristoranti a tema presenti, come l'Annette's Dinner ispirato a Happy Days, l'Hakuna Matata ispirato a Il Re Leone o l'Au Chalet de la Marionnette ispirato al mondo di Pinocchio. Ma, per evitare di dover fare la fila, si consiglia vivamente la prenotazione (è possibile prenotare anche con diversi mesi di anticipo).

9. UTILIZZATE I SERVIZI PER LE FAMIGLIE CON BAMBINI PICCOLI

A Disneyland® Paris ci sono attrazioni per bambini di tutte le età. Online e vicino ad ogni attrazione potete trovare dei simboli e le informazioni che ne indicano i limiti di età e di altezza. Inoltre, i genitori con uno o più bambini piccoli possono usufruire: del servizio Baby Switch, che consente loro di godersi a turno le attrazioni per adulti senza dover fare nuovamente la coda; e del servizio di Baby Sitter presso gli Hotel Disney.

10. ACCESSIBILITÀ DISNEYLAND PARIS

Il magico mondo di Disneyland® Paris è accessibile a qualsiasi tipo di disabilità. Il parco offre assistenza speciale per gli ospiti affetti da: disturbi dell'udito, disturbi della vista, mobilità ridotta, ritardo mentale o dell'apprendimento ed epilessia fotosensibile. Molte attrazioni sono accessibili ai visitatori in sedia a rotelle, così come ristoranti e negozi, mentre altre richiedono assistenza per il trasporto. Alcune attrazioni sono anche dotate di sistema audio ad induzione magnetica per gli ospiti con difficoltà uditiva. Presentando un certificato medico originale (anche in lingua italiana), i visitatori disabili hanno diritto a diversi privilegi come ad esempio saltare la coda. In ogni caso, per avere ulteriori informazioni al riguardo, è possibile consultare la guida completa sull'accessibilità ai parchi.

LEGGI ANCHE