Ostelli a Parigi: DOVE DORMIRE A PARIGI SPENDENDO POCO

GUIDA AGLI OSTELLI DI PARIGI, ALLOGGI LOW-COST A PARIGI

Chi l’ha detto che per dormire a Parigi bisogna spendere un capitale? Sebbene la capitale francese risulti essere un terreno difficile per i viaggiatori low-cost, anche qui è possibile trovare alloggi turistici economici, grazie ai cosiddetti Auberges, ovvero gli ostelli.

Una soluzione molto gettonata dai giovanissimi e dagli studenti, gli Auberges des Jeunes (ostelli della gioventù), sono indicati anche per persone più grandi di età, ma con grande spirito di adattamento e che prediligono un'esperienza di viaggio più informale, dinamica e internazionale, da condividere anche con persone sconosciute, provenienti da ogni parte del mondo. Per accedere agli Auberges des Jeunes ufficiali è richiesta la tessera Hostelling International (HI) o una equivalente.

Cosa dovrete aspettarvi? Le sistemazioni in ostello sono chiaramente semplici e senza grandi pretese, con servizi in comune. Esse sono solitamente composte da camerate di 4, 6 o 8 posti letto, con spazi comuni (cucina, bagni e docce, sale comuni), ma a volte è anche possibile trovare stanze private con servizi igienici privati. Sono disponibili camerate miste o camerate interamente femminili. 
Da tempo ormai gli ostelli stanno cambiando pelle, allontanandosi dal modello spartano degli anni Sessanta o Settanta per virare verso un approccio più alla moda, con un occhio al diffuso nomadismo digitale. Una delle zone di Parigi in cui si trovano i migliori ostelli è sicuramente quella di Montmartre, dove i prezzi sono anche più economici rispetto ad altre zone.

Sia che viaggiate in un gruppo o che stiate esplorando la città da soli, Parigi è ricca di ostelli di ogni tipo, situati in ogni dove, ma prima di prenotare non dimenticate di dare sempre un occhio alle recensioni lasciate da altri visitatori, in modo da trovare quello più adatto alle vostre esigenze!

Una cosa è sicura: dormire in ostello a Parigi è più conveniente dell'hotel e senza dubbio più divertente.

Tra la miriade di ostelli economici e centrali tra cui scegliere abbiamo selezionato per voi quelli con il miglior rapporto qualità/prezzo per alloggiare a Parigi senza svuotare il portafoglio ma allo stesso tempo senza rinunciare alla qualità.

Booking.com

I migliori ostelli di Parigi

GENERATOR HOSTEL Parigi (10° arrondissement)

Generator Hostel Parigi

Generator Hostel è una famosa catena internazionale di ostelli di design con strutture sparse per il mondo. A Parigi si trova uno dei loro ostelli più belli, posizionato in una zona tranquilla nel X arrondissement, a pochi passi dal Canal Saint-Martin e dal Parc des Buttes-Chaumont. Grazie a un mix coinvolgente di design cinematografico, colori vivaci e uno spazio relax in stile marocchino con opere d’arte di Pieter Ceizer, vi sembrerà di essere sul set di un film parigino. Dispone di camerate da 8-10 letti ma anche di camere quadruple e bellissime doppie con terrazzo dotate di tutti i comfort. Al piano terra c'è il Café Fabien, con ristorante e veranda che affaccia sul giardino dove potrete gustare le migliori prelibatezze francesi; mentre al nono piano si trova Khayma Rooftop, un bar con un'incantevole vista su Montmartre e sul Sacré-Cœur. I prezzi sono leggermente più alti rispetto agli altri ostelli della capitale francese (a partire da € 25 a letto). 
Indirizzo: 9-11 Place du Colonel Fabien, 75010 Paris - Metro: Colonel Fabien

LE VILLAGE MONTMARTRE (18° arrondissement)

Ostello Le Village Montmartre Parigi

Situato in una viuzza nascosta ai piedi delle scale di Montmartre, a pochi passi dalla Basilique du Sacré-Cœur, Le Village è un ostello vivace ed accogliente che offre i servizi e la comodità di un hotel ad un prezzo assolutamente conveniente. Questo bellissimo ostello in puro stile parigino e con le travi in legno a vista fa parte di Hiphophostels, una catena di ostelli della gioventù "à la française" sparsi per tutta la città. Dispone di camere di diverse tipologie: doppie, triple, quadruple, camere condivise miste che possono ospitare da 4 a 8 persone e camere condivise per sole donne che possono ospitare fino a 4 persone. Da alcune camere doppie si può ammirare una meravigliosa vista. A disposizione anche una cucina in comune completamente accessoriata dove potrete cucinare in autonomia. Da non perdere la terrazza arredata con tavolini colorati e sdraio, da cui si può godere di una vista mozzafiato sul Sacré-Cœur.
Indirizzo:  20 rue d'Orsel, 75018 Parigi . Metro Anvers.

PLUG-INN MONTMARTRE (18° ARRONDISSEMENT)

Ostello Plug-Inn Montmartre

Fa parte della catena Hiphophostels anche il Plug-Inn Montmartre, l'unico ostello-boutique della capitale francese, dove lo stile, il comfort e il valore sono un tutt'uno. Situato lungo Rue Aristide Bruant, a pochi passi dalle stazioni della metro Blanche e Abbesses, questo ostello ha diversi punti di forza, a cominciare dall'ubicazione nel cuore del quartiere di Montmartre. Nelle vicinanze si trova il Moulin Rouge, il più famoso dei cabaret parigini, celebrato in pittura da Toulouse-Lautrec e in ambito cinematografico, di recente, dal film di Baz Luhrmann interpretato da Nicole Kidman. Completamente rinnovato nel 2014, l'ostello è caratterizzato da uno stile moderno e colorato che lo rendono un luogo di tendenza. Dispone di camere doppie, triple, quadruple e dormitori da 4 e 6 posti letto. Tutte le camere sono ampie, luminose e provviste di bagno con doccia, asciugacapelli e servizi igienici. A disposizione degli ospiti anche una cucina in comune.
Indirizzo:
 7 Rue Aristide Bruant, 75018 Paris - Metro: Abbesses

ST CHRISTOPHER’S INN CANAL (19° arrondissement)

Ostello St Christopher's Inn Canal Paris - Belushi Bar

Uno dei migliori ostelli di Parigi, se non di tutta la Francia, è senza dubbio il St Christopher’s Inn Canal situato sul Bassin de la Villette, nel XIX arrondissement, a pochi passi dai Grands Moulins de Pantin e dalla Cité des sciences et de l'industrie. Non è proprio in posizione centrale ma è l'ideale per chi desidera un soggiorno tranquillo o per chi vuole scoprire quartieri meno noti, ma non meno caratteristici, come ad esempio Belleville e Ménilmontant. Il St Christopher’s Inn appartiene ad una catena inglese leader negli ostelli in tutta Europa. Si tratta di una costruzione moderna e di un certo charme che dispone di camere doppie con bagno privato e camerate da 4, 6, 8, 10 e 12 posti letto. Il cuore dell'ostello è il Belushi Bar al piano inferiore con vista sul pittoresco Canal Saint-Martin, dove vengono organizzati anche eventi, feste, happy hour e live music. A Parigi c’è anche un altro ostello della stessa catena situato in prossimità della centrale Gare du Nord.
Indirizzo: 159 rue de Crimée, 75019 Paris - Metro: Crimée

LES PIAULES (11° arrondissement)

Parigi.it by Cuma Travel s.r.l.

Uno degli ostelli più popolari e forse anche il più bello di Parigi è Les Piaules, un ostello di design situato all’interno di un edificio in stile art déco nella trendy Belleville, un quartiere artistico e cosmopolita molto amato dai parigini. L’ostello, che a prima vista può sembrare più un albergo boutique che un luogo di sosta per viaggiatori con lo zaino, è l'ideale per i giovani desiderosi di vivere appieno la vita notturna circostante. È gestito da un gruppo di amici: Mathieu, Louis e Damien, che dicono di aver trascorso oltre 300 notti in ostelli in giro per il mondo. Dispone di diverse tipologie di camere, alcune delle quali posizionate sul rooftop, che offrono una veduta panoramica e mozzafiato di tutta la città. Il pezzo forte dell’ostello è il bar, dove potete gustare una pinta gelida di birra artigianale parigina o una limonata fatta in casa, ma anche assaporare una selezione di formaggi francesi accompagnati da un bicchiere di Bordeaux davanti al camino.
Indirizzo: 59 Boulevard De Belleville, 75011 Paris - Metro: Couronnes o Belleville

leggi anche