Come arrivare a Parigi

voli parigi

In aereo

Arrivare in aereo a Parigi è il modo più comodo e veloce per raggiungere la capitale francese, in particolare se si parte dal Sud Italia e dalle isole. Molte città del Nord Italia, sono invece ugualmente ben collegate grazie ad altri mezzi trasporto quali il treno veloce o il pullman di linea.

La città di Parigi dispone di 2 aeroporti: Roissy Charles De Gaulle (CDG) e Orly (ORY). A circa 80 Km di distanza, va inoltre tenuto in considerazione l’aeroporto di Beauvais Tille (BVA), scalo di riferimento per molte compagnie aeree low-cost, in particolare, la Ryanair.

 

Come raggiungere gli aeroporti dal centro?

Tutti gli aeroporti di Parigi sono efficientemente collegati al centro città, grazie alle linee ferroviarie RER e autobus, alle navette speciali Le Bus Direct (ex Les Cars Air France), nonché ai taxi, ai trasferimenti privati e shuttle. Anche l’aeroporto secondario di Beauvais-Tille è servito da collegamenti giornalieri di autobus che consentono di raggiungere in un’ora e trenta circa il centro città (stazione di Porte Maillot). Per accedere alla pagina relativa alle indicazioni su come raggiungere il centro città di Parigi dai  3 aeroporti indicati clicca qui

treno parigi

Come arrivare a Parigi in Treno

Raggiungere Parigi in treno è una soluzione conveniente e riposante, soprattutto se partite dal Nord Italia.
Chi arriva in treno a Parigi infatti, giunge direttamente al centro della città, risparmiando così i costi e i tempi del trasferimento dall’aeroporto. Nel caso di alcune città del Nord Italia, come ad esempio Torino, la durata totale dei tempi di check-in, volo e trasferimenti al centro è anche superiore al tragitto in treno, tuttavia quest'ultimo si rivela molto meno stressante, per via dei minori controlli di sicurezza.

Un altro motivo per cui potrete trovare vantaggioso il viaggio in treno, è il fatto che a bordo si possono imbarcare bagagli anche più voluminosi, senza supplemento. Non serve pesare la valigia, dovete solo ricordarvi di etichettare i bagagli. Per i bagagli speciali, tipo biciclette o sci, vi invitiamo a chiedere di eventuali supplementi alla compagnia ferroviaria.
Ci sono collegamenti in treno alta-velocità in orari diurni con SNCF e collegamenti notturni con Thello. Le seguenti città sono collegate con treni diretti dall'Italia: Milano Garibaldi, Torino, Venezia, Roma.

 

Leggi anche