Visitare Parigi con un cane

Parigi al "guinzaglio": viaggiare con un amico a quattro zampe

Parigi è una città meravigliosa e chi possiede un cane puo’ comunque godere a pieno delle sue bellezze e vivere una piacevole esperienza di viaggio, l'importante è partire preparati e organizzati. Dovrete pianificare bene i vostri spostamenti, dal modo in cui decidete di arrivare nella capitale francese, all'utilizzo dei trasporti pubblici o alla possibilità di visitare i diversi musei e monumenti della capitale accompagnati dal vostro cagnolino.
Sicuramente un viaggio in aereo è qualcosa di possibile ma non sempre raccomandabile. Molte compagnie aeree hanno infatti restrizioni o divieti per il trasporto di animali a bordo, ed in linea di massima è preferibile trasportare piccoli cani in aereo con appositi trasportini, mentre per gli animali di taglia più grande dovrete di solito ricorrere al trasporto in stiva, non sempre raccomandabile perché rischioso per il vostro animale. Per ogni tipo di informazione sul viaggio in aereo, dunque, è assolutamente necessario rivolgersi alla compagnia aerea prescelta per chiarimenti preventivi sulle condizioni di viaggio per i vostri cani (leggi qui il regolamento Air France).
In alternativa, il treno può essere una soluzione ideale perchè il TGV per Parigi vi permetterà di trasportare cani sopra i 6 kilogrammi previo pagamento del 50% del biglietto di seconda classe, mentre per i cani di piccola taglia vige soltanto una tariffa di 5,10€ (consulta qui le info sulle regole per il trasporto di cani a bordo dei TGV per la Francia). E poi ancora, con la vostra automobile, se vorrete trascorrere un lungo viaggio verso Parigi con il vostro cane vi consigliamo di fermarvi frequentemente per poter permettere al vostro animale di respirare aria fresca ed abbeverarsi, fare i propri bisogni e farlo sgranchire un po’.

Se invece pensate di non voler portare i vostri cagnolini in lungo e in largo per Parigi, potete ancora decidere di lasciarli in affidamento a una delle pensioni per animali di cui la capitale francese abbonda. In particolare, la più famosa è Actuel Dogs in zona Bois de Vincennes, un po’ fuori Parigi (ecco l’indirizzo: 3 rue Faie Félix, 94300 VINCENNES ). In questa struttura potete regalare al vostro cane un soggiorno in hotel "a quattro zampe". Qui i cani sono liberi di muoversi sotto la supervisione della direttrice, e le stanze vanno da una stanza base di 9 metri quadrati a suite di 12. Anche i menu sono costruiti su misura con appositi chef, mentre il vicino bosco permetterà ai cani di godere di ore d’aria, che verranno accompagnate da momenti benessere come massaggi e balneoterapia. Davvero una vacanza di lusso per il vostro cagnolino e il tutto a partire da 35€ a notte. Un viaggio a Parigi potrà dunque trasformarsi in un sogno anche per il vostro cagnolino!
Se viaggiate a Parigi con il cane potete pensare di fare anche un paio di escursioni fuori sede. I dintorni di Parigi sono meravigliosi come la Reggia di Versailles, una delle mete più incantevoli e spettacolari della Francia e i cani possono accedere senza problemi esclusivamente ai giardini e al parco. Trascorrere una giornata in questa oasi di natura e storia è un’esperienza unica. Per raggiungere questi posti basta utilizzare il servizio di taxigod  che vi permette di muovervi senza problemi con animali domestici. Infine, se state organizzando un viaggio di famiglia in Francia con i vostri bimbi e il cane, non potete perdere l’occasione di visitare il meraviglioso parco di Disneyland Paris, che offre un ottimo servizio di accoglienza a cani e gatti (qui tutte le info).
Per chi invece è interessato a fare shopping nei Grandi Magazini Lafayette sono ammessi cani di piccola taglia se al guinzaglio o in borsa.
Come potete capire viaggiare a Parigi è un’esperienza unica e facile per tutti…anche per i nostri amici al guinzaglio che hanno anche loro diritto di godersi le molteplici bellezze di Parigi.

leggi anche