Visitare musei, monumenti e giardini di Parigi con un cane

Cosa accade invece se volete visitare i svariati monumenti di Parigi con il vostro compagno di viaggio a quattro zampe. Molti siti e musei offrono un servizio di dog-sitting (cioè assistenza al vostro cagnolino) altamente qualificato, per permettere ai visitatori con cani di entrare senza alcun problema, sapendo di aver lasciato il proprio amico a quattro zampe in ottime mani.
Sono invece normalmente accettati all'interno delle sale i cani guida di accompagnamento per i non vedenti (ulteriori info sulla pagina accessibilità del museo).
Inoltre se volete stare all’aria aperta, visitare Parigi con il cane è l’occasione perfetta per vedere i meravigliosi parchi della città. Dagli elegantissimi Jardin du Luxembourg  ai Jardin Sauvage di Montmartre e i boschi che circondano la città, anche nei giardini di Versailles sono ammessi al guinzaglio. Si tratta dei luoghi perfetti per fare giocare e divertire il vostro cane in mezzo a una natura selvaggia e rigogliosa.
leggi anche