Febbraio 2020

Parigi.it by Cuma Travel s.r.l.

A febbraio l'amore è nell'aria e Parigi diventa la città degli innamorati per eccellenza!
Se hai deciso di visitare la Ville Lumière con la tua dolce metà, sono tanti i luoghi e le esperienze romantiche da vivere in città in questo mese.
Oltre al San Valentino sono tanti gli eventi da non perdere e da segnare in agenda. 

Scopri gli eventi a Parigi nel mese di Febbraio 2020! Consulta la nostra selezione degli appuntamenti più interessanti che si svolgeranno in città. 

ULTIMI GIORNI DI SALDI INVERNALI

I saldi d’inverno 2020 a Parigi inizieranno subito dopo l’Epifania e dureranno circa 4-6 settimane fino al mese di Febbraio. I saldi interessano ogni tipo di prodotto, dall’abbigliamento all’arredamento e negli ultimi giorni, nel mese di febbraio, raggiungeranno il 70% e 80% di sconto. Visitare la Ville Lumière in questo periodo è un’occasione da non perdere per approfittare dei saldi e fare un po’ di sano shopping percorrendo le eleganti strade parigine.

photo via pixabay.com

SAN VALENTINO A PARIGI

 Parigi è una delle città più romantiche dove festeggiare il San Valentino, la “città degli innamorati” per eccellenza per chi desidera trascorrere il 14 febbraio in viaggio all'estero. Sono tantissime le esperienze da fare e i luoghi romantici dove dirsi "Ti Amo".  Alcuni spunti per gli innamorati in visita a Parigi a San Valentino sono ammirare la Tour Eiffel illuminata da Trocadero, passeggiare lungo la Senna ammirando sui ponti illuminati, fare una romantica crociera a bordo dei bateaux-mouches sulla Senna, magari con cena a lume di candela inclusa. E ancora prenotare una cena di San Valentino con spettacolo di cabaret con Can Can o una cena con menu speciale al ristorante al 1° piano della Tour Eiffel.

Altra tappa romantica immancabile a Parigi per due innamorati è Le mur des je t'aime, il Muro dei Ti Amo a Montmartre.

Prenota una cena romantica per il tuo Valentino a Parigi

Best-seller

San Valentino sui Bateaux Mouches

Cena con crociera 3 portate e formaggi, bevande incluse e omaggio San Valentino. Imbarco alle 19:45. Intrattenimento musicale dal vivo a bordo. Disponibili 2 formule: Menu Prestige (menu classico, tavolo prime file vetrata, non garantita la prima) e Menu Excellence (menu superiore, tavolo prima fila vetrata e posizione privilegiata garantita). 

da 115,00€Prenota ora!
Best-seller

San Valentino al Paradis Latin

Cena di San Valentino e spettacolo di cabaret con Can Can. Inizio cena alle 20:00, inizio spettacolo alle 21:30. 1⁄2 bottiglia di Bordeaux e Champagne durante lo spettacolo inclusi.

da 160,00€Prenota ora!

San Valentino sui Bateaux Parisiens

Cena con crociera su battelli ristorante interamente vetrati, menu Speciale San Valentino: Stuzzichini + 3 portate + formaggio, bevande incluse. Imbarco a partire dalle 19:30 ai piedi della Tour Eiffel, partenza ore 21:00. Intrattenimento musicale dal vivo a bordo.

da 150,00€Prenota ora!

San Valentino al Moulin Rouge

Cena con Menu Speciale San Valentino + Spettacolo "Féerie" al Moulin Rouge con 1/2 bottiglia di champagne per persona e un souvenir per coppia. Menu speciale valido per le sere del  14 e 15 febbraio 2019.

da 122,00€Prenota ora!

ESPOSIZIONI DA NON PERDERE A PARIGI NEL MESE DI FEBBRAIO

Parigi.it by Cuma Travel s.r.l.

Mostre al Museo del LOUVRE

MOSTRA LEONARDO DA VINCI AL LOUVRE
fino al 24 febbraio 2020

In occasione del cinquecentesimo anniversario della morte di Leonardo da Vinci, il Museo del Louvre dedica un’eccezionale retrospettiva al grande genio rinascimentale.

Un’occasione straordinaria per scoprire un corpus di opere unico che solo il Louvre poteva riunire, a complemento del suo fantastico fondo di dipinti e disegni del Maestro. Il museo conserva la più grande collezione al mondo di dipinti di Leonardo (cui sono attribuiti in tutto da 14 a 17 dipinti): oltre alle opere che portò con sé in Francia e acquistate da Francesco I, tra cui spicca la famosa Gioconda, saranno esposte anche la Vergine delle Rocce e il Ritratto di Dama, acquisite da Luigi XII, cui si aggiungono 22 disegni.  Per visite guidate in italiano dell'Esposizione Da Vinci al Museo del Louvre, scrivere a info@parigi.it

MOSTRA FIGURE D'ARTISTE
fino al 29 giugno 2020

La Petite Galerie dedica un'affascinante esposizione alla figura dell'artista che accompagna il ciclo di mostre, in programma durante la stagione 2019-2020 al Louvre, dedicate ai geni del Rinascimento: Leonardo da Vinci, Donatello, Michelangelo e Albrecht Altdorfer. Trenta opere sono analizzate e sezionate in modo molto esplicativo per far comprendere come si è sviluppata nel tempo la figura dell'artista. Dalle prime firme degli artigiani nell'antichità fino ai giorni nostri, dove la firma di un artista è un'opera a sé stante, passando per l'affermazione dell'indipendenza degli artisti nel Rinascimento, la mostra offre un focus sui momenti salienti dell'arte e della creazione.

GEORGES MARTEAU AND HIS COLLECTION
fino al 3 febbraio 2020

Nel 1916 il Museo del Louvre e la Bibliothèque nationale de France ricevettero dall'ingegnere e collezionista Georges Marteau (1851–1916) una straordinaria raccolta di oggetti orientali che comprendeva carte da gioco, opere d'arte giapponesi, esemplari di arte indo-persiana del libro, metalli mediorientali e tessuti copti. Nel 1917 Ferdinand Seiler, cognato di Marteau, donò anche l'intera collezione di prodotti tessili provenienti dall'Estremo Oriente e dal mondo islamico al Musée des Arts Décoratifs. Un secolo dopo la sua morte il Louvre vuole ricordare questo singolare e poco noto collezionista, la cui generosità ha arricchito in modo significativo le collezioni nazionali francesi.

RÉTROSPECTIVE PIERRE SOULAGES

fino al 9 marzo 2020

Definito da François Hollande come "il più grande artista vivente del mondo", il pittore francese Pierre Soulages è il protagonista di un'eccezionale mostra dedicata alla sua lunga e prestigiosa carriera artistica. Soulages diventa così l’ultimo artista vivente ad aver esposto al Museo del Louvre, giusto in tempo per il suo centesimo compleanno. Figura di spicca dell'arte non figurativa, è noto anche come l'inventore dell'outrenoir, una parola francese che si traduce approssimativamente in "oltre il nero". Soulages ha dedicato gran parte del suo tempo alla  realizzazione di dipinti con spessi strati di vernice nera che assorbono la luce ambientale con un sottile effetto mutevole. Ospitata nel prestigioso Salon Carré, la mostra presenta alcune delle sue opere principali, la maggior parte delle quali provenienti da importanti musei francesi e stranieri.

Maggiori Info: www.louvre.fr/

Best-seller

Biglietto salta-fila Museo del Louvre

Acquista il tuo biglietto Louvre salta-fila e risparmia tempo prezioso a Parigi! E' un biglietto digitale, non è necessario stamparlo ma potrai esibire il codice a barre dal tuo smartphone. Si tratta di un biglietto datato ad orario, valido per l'ingresso di 1 giorno alle collezioni permanenti e temporanee del Louvre (inclusa la sala Napoleone) e del museo Eugène-Delacroix. 

da 19,90€Acquista ora!
Offerta specialeBest-seller

Louvre visita guidata dei principali capolavori in piccoli gruppi e con ingresso prioritario

Ideale per chi visita per la prima volta il Louvre, museo straordinario ma vastissimo, e desidera essere guidato in italiano ai suoi più celebri capolavori. Uno dei tour più apprezzati, per la qualtà della visita in piccoli gruppi, l'ottimo rapporto qualità prezzo e l'accesso preferenziale salta-coda in biglietteria.

da 52,00€Prenota ora!

MOSTRA JORYS-KARL HUYSMANS CRITIQUE D'ART

fino al 1 marzo 2020

Al Museo d’Orsay è in programma una mostra-evento che ha come protagonista Joris-Karl Huysmans (1848-1907), scrittore e critico d’arte per lo più sconosciuto o frainteso dal grande pubblico che ha contribuito, alla sua maniera, a definire la modernità nell’arte della fine del 19° secolo. Il suo romanzo "Controcorrente" pubblicato nel 1884 è uno dei testi chiave della letteratura francese ed europea della seconda metà dell’Ottocento. La sua pubblicazione segna infatti la definitiva crisi del modello naturalista e l’inizio del cosiddetto decadentismo. La mostra vuole sottolineare come Huysmans abbia agito, prima segretamente, poi apertamente, come erede di Charles Baudelaire dei "Fiori del male". Il pubblico è invitato a calarsi in un momento particolare dell’arte europea e della sensibilità moderna.

Maggiori Info: https://www.musee-orsay.fr

© madparis.fr

MOSTRe al MAD

MOSTRA MARCHE ET DÉMARCHE, UNE HISTOIRE DE LA CHAUSSURE

dal 7 novembre 2019 al 23 febbraio 2020

Dopo le mostre "la Mécanique des dessous" del 2013 e "Tenue correcte exigée!" del 2017, il Musée des Arts Décoratifs continua ad esplorare il rapporto tra la moda e il corpo con questa nuova mostra, tanto sorprendente quanto originale, dedicata alle scarpe. L’esposizione analizza i diversi modi di camminare dall'infanzia all'età adulta, dal Medioevo fino ai giorni nostri, sia in Occidente che nelle culture extraeuropee. In mostra scarpe, dipinti, fotografie, opere d'arte, film e pubblicità, provenienti da collezioni pubbliche e private, sia francesi che straniere, che offrono una lettura particolarmente insolita di questo capo di abbigliamento tanto indispensabile nella vita di tutti i giorni, come nelle occasioni speciali. I visitatori possono ammirare una straordinaria varietà di modelli, alcuni dei quali molto originali ma con i quali è difficile, se non impossibile, camminare.

 

AFFICHES CUBAINES: CINÉMA ET RÉVOLUTION
fino al 2 febbraio 2020

A 60 anni dalla Rivoluzione di Cuba, il Musée des Arts Décoratifs svela l'età d'oro del poster cubano degli anni '60 e '70. Trascurata a lungo a causa del blocco e dell'isolamento di Cuba, questa scuola stilistica solo negli ultimi anni è riuscita a farsi apprezzare in tutto il mondo. In mostra circa 250 poster grazie ai quali è possibile scoprire e comprendere l'emergere di questa grande scuola di artisti e ripercorrere, attraverso di essa, la storia politica del paese.

MOSTRA MARQUISE ARCONATI VISCONTI

dal 13 dicembre 2019 al 15 marzo 2020

Il Musée des Arts Décoratifs dedica una straordinaria mostra alla collezionista e mecenate francese Marie-Louise Arconati Visconti (1840-1923). L’esposizione racconta l’eccezionale destino di questa donna che ha ereditato una delle più grandi fortune italiane e ha donato importanti opere d'arte ma anche gioielli e ceramiche ai musei francesi ed in particolare al MAD. Sono in totale un centinaio le opere che il museo espone nelle sue collezione permanenti, le quali testimoniano la passione incondizionata di Marie-Louise Arconati Visconti per le arti decorative, il Medioevo e il Rinascimento, e il suo interesse per le arti asiatiche ed islamiche. Questa prestigiosa eredità mostra il suo impegno nel campo delle arti, della letteratura e della politica.

Maggiori Info: https://madparis.fr/

Acquista ora il tuo biglietto online!

Biglietto d'ingresso al Museo Orsay

Non perderti i capolavori impressionisti dello straordinario Museo Orsay e le sue interessanti mostre temporanee d'eccezione. Biglietto digitale salta-fila, non è necessario stamparlo ma potrai esibire il codice a barre o qrcode dal tuo smartphone. Valido per un ingresso alle collezioni permanenti e alle mostre*. Ingresso riservato dall'accesso preferenziale dei visitatori già muniti di biglietto.

da 15,90€Acquista ora!

Biglietto Museo dell'Orangerie

Non perderti i capolavori impressionisti dello straordinario Museo dell'Orangerie. Biglietto digitale salta-fila, non è necessario stamparlo ma potrai esibire il codice a barre o qrcode dal tuo smartphone. Si tratta di un biglietto datato, valido per un ingresso alle collezioni permanenti e alle mostre*.

da 11,50€Acquista ora!
Best-seller

Biglietto cumulativo Museo d'Orsay e Museo dell'Orangerie

Scopri i due straordinari musei di Parigi che racchiudono le opere più celebri degli impressionisti francesi: dai capolavori di Van Gogh, Gaugin e Renoir a Orsay alle spettacolari ninfee di Monet all'Orangerie. Biglietto digitale salta-fila, non è necessario stamparlo ma potrai esibire il codice a barre o qrcode dal tuo smartphone. Si tratta di un biglietto datato, valido per un ingresso alle collezioni permanenti e alle mostre*.

da 19,90€Acquista ora!

Mostre all'Atelier des Lumieres

MONET, RENOIR ... CHAGALL. VOYAGES EN MÉDITERRANÉE
dal 28 febbraio al 31 dicembre 2020

Dopo le mostre dedicate a Klimt e a Van Gogh, l’Ateliers des Lumières, il primo centro di arte digitale e immersiva della capitale francese, ospita la mostra digitale "Monet, Renoir... Chagall. Voyages en Méditerranée", un nuovo e straordinario viaggio alla scoperta di famosi artisti che hanno avuto un legame con il Mediterraneo. A partire dal 1880 il mar Mediterraneo ha sedotto numerosi pittori, che hanno lasciato i loro laboratori e si sono incontrati lungo la costa, da Collioure a Saint-Tropez, sviluppando una nuova concezione di luce e colore.

Articolata in sette sequenze, la mostra accompagna il visitatore in giro per le principali tendenze artistiche del XIX e XX secolo come il puntinismo, l’impressionismo e il fauvismo. Con 140 video-proiettori e un sistema di spazializzazione audio, le immagini sono proiettate su una superficie di 3300 m2 su delle pareti alte più di 10 metri. Si tratta di una vera e propria immersione a 360° nelle tele di grandi maestri del calibro di Renoir, Monet, Pissarro, Matisse, Signac, Derain, Vlaminck, Dufy e Chagall. Più di 500 le opere che inondano l'Atelier des Lumières con i loro vivaci colori.

La mostra è una creazione di Gianfranco Iannuzzi, Renato Gatto e Massimiliano Siccardi, con la collaborazione musicale di Luca Longobardi.

Maggiori Info: https://www.atelier-lumieres.com/fr/monet-renoir-chagall-voyages-en-mediterranee

 

YVES KLEIN, L'INFINI BLU
dal 28 febbraio al 31 dicembre 2020

Parallelamente alla mostra dedicata agli artisti che hanno avuto un legame con il Mediterraneo,  l’Ateliers des Lumières ospita anche la mostra digitale "Yves Klein, l’infini bleu" che rende omaggio a questo grande artista francese del ventesimo secolo, precursore della body art, che voleva rendere la sua vita un'opera d'arte. Klein era noto per l'utilizzo del suo stesso corpo come un pennello vivente e per il suo legame al colore blu. Infatti, la mostra offre un'immersione sensoriale totale nelle opere dell'artista ma pone l'accento sul suo famoso International Klein Blue, meglio conosciuto come il blu Klein. Fu nel 1956 che creò quella che egli stesso definì come "la più perfetta espressione del blu", un oltremare saturo e luminoso, privo di alterazioni, che sembra non deteriorarsi mai nel tempo.

Maggiori Info: https://www.atelier-lumieres.com/fr/yves-klein-linfini-bleu

Soulier Maquereau © Credit Guillaume Fandel

MOSTRA LOUBOUTIN AL PALAIS DE LA PORTE DORÉE

dal 26 febbraio 2020 al 26 luglio 2020

Il Palais de la Porte Dorée, capolavoro in stile Art Decò che ospita l'Acquario Tropicale e il Museo Nazionale di Storia dell'Immigrazione, dedica un’affascinante mostra a Christian Louboutin, stilista calzaturiero parigino tra i più esclusivi e ambiti del mondo dell'alta moda. L’esposizione è concepita come un invito ad immergersi nel mondo dello stilista e a scoprire le diverse sfaccettature del suo universo. In mostra una vasta selezione di scarpe, alcune delle quali mai esposte, insieme a numerose collaborazioni esclusive e a nuovi progetti con artisti quali il regista e fotografo David Lynch, l'artista multimediale neozelandese Lisa Reihana, la coppia di designer inglese Whitaker Malem, la coreografa spagnola Blanca Li e l'artista pakistano Imran Qureshi. 

Maggiori Info: https://www.palais-portedoree.fr/fr/christian-louboutin-l-exposition

Visita al museo Nazionale della storia dell'immigrazione - Palais de la Porte Dorée

Difficile trovare un altro luogo in cui soddisfare le passioni per architettura, fauna acquatica e storia dell'uomo. Contemporaneamente. Ma in fondo il Palais de la Porte Dorée è molto di più che un semplice spazio espositivo.

da 10,00€Acquista ora!

Museo d'arte moderna Centre Pompidou - ingresso prioritario

Biglietto d'ingresso valido per un ingresso nello stesso giorno alle collezioni permanenti e all'ultimo piano panoramico del Centre Pompidou. Ingresso prioritario per visitatori muniti di biglietto. Acquista qui il biglietto d'ingresso digitale, e mostralo da cellulare!

da 14,00€Acquista ora!

MOSTRE al CENTRE POMPIDOU

MOSTRA CHRISTIAN BOLTANSKI
fino al 16 marzo 2020
Il Centre Pompidou con questa mostra ripercorre la carriera di Christian Boltanski, uno dei più grandi artisti contemporanei francesi. Dopo aver sperimentato, da autodidatta, la pittura, Boltanski si dedica alla sperimentazione e alla scrittura, attraverso lettere e documenti che invia ai grandi artisti dell'epoca, incorporando nella sua opera elementi del suo mondo personale e della sua biografia, che diventano il tema principale dei suoi lavori. Combinando frammenti di realtà e immaginazione, attraverso l'uso e l'accumulo di materiali e oggetti diversi e, soprattutto, di fotografie, ha elaborato assemblages e installazioni. Una delle sue caratteristiche è la capacità di ricreare momenti di vita con oggetti che non sono mai appartenuti a lui, ma che egli considera come tali. Dopo circa trentacinque anni dalla sua prima mostra al Centre Pompidou, era arrivato il momento di esporre le ultime opere di questo artista dai mille talenti, tra pittura, fotografia, scultura e cinema.

MOSTRA JEREMY SHAW
dal 26 febbraio 2020 al 20 aprile 2020

Il Centre Pompidou dedica la mostra "Phase Shifting Index" a Jeremy Shaw, artista canadese residente a Berlino che utilizza diversi mezzi, quali film e installazioni video, performance e fotografia. L’esposizione presenta una coinvolgente installazione sonora composta da sette schermi video nei quali vengono mostrati sette gruppi di persone di epoche e stili diversi che eseguono movimenti rituali e catartici per sincronizzarsi in un momento di estasi collettiva. I loro ritratti, frammentati e deformati dalla tecnologia, entrano gradualmente in comunione in una danza collettiva. La musica svolge un ruolo importante in questa vasta coreografia. Con questa installazione l'artista vuole mostrare una visione del futuro dell'umanità in cui il DNA umano è stato modificato, alterato e migliorato dalla tecnologia.

Maggiori Info: https://www.centrepompidou.fr/

Mostra al Palais de la Découverte

DE L'AMOUR AL PALAIS DE LA DÉCOUVERTE

fino al 30 agosto 2020

Il Palais de la Découverte, straordinario museo che illustra "la scienza così com'è fatta", ospita una curiosa mostra incentrata sul tema dell’amore, sentimento universale dalle tantissime sfaccettature: dall’amore nell’arte all’amore online, passando per le prove d’amore e l’arte di amare. La mostra rivisita questo sentimento attraverso un approccio emotivo, ma anche scientifico. In un bell'omaggio a Roland Barthes, uno dei principali esponenti dello strutturalismo francese del '900, c’è un frammento di un discorso scientifico che i curatori della mostra presentano attraverso poesie, campi semantici, oggetti e situazioni diverse.


Maggiori info: http://www.palais-decouverte.fr/fr/au-programme/expositions-temporaires/de-lamour/lexposition/

L'ÂGE D'OR DE LA PEINTURE ANGLAISE AL MUSÉE DU LUXEMBOURG

fino al 16 febbraio 2020

La mostra "L'âge d'or de la peinture anglaise. De Reynolds à Turner" al Musée du Luxembourg è dedicata all’età d'oro della pittura inglese e agli inizi della Royal Arts Academy: un periodo molto fiorente per l’arte britannica che va dal 1760 al 1820 circa. Supportati da re Giorgio III, che nel 1768 fondò la Royal Academy of Arts per promuovere le arti del disegno, i pittori fiorirono in una varietà di stili e si fecero conoscere in tutto il mondo. La mostra presenta alcune opere di grandi maestri del Settecento come Joshua Reynolds e Thomas Gainsborough, ma anche del secolo successivo, tra cui William Turner, John Martin e Henry Fuseli. L'intento della mostra è quello di far riscoprire ai visitatori i grandi classici dell'arte britannica, raramente presentati al pubblico francese.

 Maggiori Info: https://museeduluxembourg.fr/expositions/lage-dor-de-la-peinture-anglaise

JE MANGE DONC JE SUIS AL MUSÉE DE L'HOMME

fino al 1 giugno 2020

Ospitato nell'ala Passy del Palais de Chaillot, il Musée de l'Homme presenta una grande esposizione dedicata al cibo e all'alimentazione in cui ne illustra l’evoluzione da un punto di vista storico, culturale e biologico. La mostra, che si basa sulle ricerche condotte dagli scienziati del Muséum national d’Histoire naturelle, racconta il nostro rapporto col cibo dalla preistoria fino ai giorni nostri, in un viaggio che dal passato ci porta verso il futuro. In esposizione vi sono anche opere di artisti moderni e contemporanei come Pablo Picasso, Gilles Barbier, Pilar Albarracin o Liu Bolin. E poiché niente illustra il cibo meglio di un buon pasto, sono in programma anche grandi banchetti commentati da chef e ricercatori, tavole rotonde con esperti e visite olfattive.

Maggiori Info: http://www.museedelhomme.fr/

MOSTRA BARBARA HEPWORTH AL MUSÉE RODIN

fino al 22 marzo 2020 

Il Musée Rodin, in collaborazione con la Tate Gallery di Londra, ospita un'affascinante retrospettiva che celebra la genialità della scultrice britannica Barbara Hepworth, scomparsa nel 1975 all’età di 72 anni. Poco nota in Francia, l'artista ha rivoluzionato la scultura britannica del XX secolo mettendo in luce una nuova sensibilità estetica. La Hepworth amava scolpire materiali come il marmo, l'ardesia e il bronzo, molto usato negli anni '50, per le sue opere astratte che evocano un senso di grande armonia. Tutta la sua opera trae ispirazione dalla natura, dalle colline e dai paesaggi marini della Cornovaglia, dove viveva con il marito, il pittore Ben Nicholson, ed è caratterizzata dall’armonico gioco delle forme e da un’alternanza di convesso e concavo, vuoto e pieno, luci e ombre. L'esposizione ripercorre la sua straordinaria carriera mostrando al pubblico alcune delle sue sculture più importanti come "Pelagos" del 1946 e "Single form" del 1937.

Eventi a Disneyland Paris

LEGGENDE DELLA FORZA - UNA CELEBRAZIONE STAR WARS

 dall’11 gennaio al 15 marzo 2020

Sei un grande fan di Star Wars? Allora non puoi perderti l'appuntamento con la stagione "Leggende della Forza – Una celebrazione Star Wars" a Disneyland Paris, che si prepara a celebrare tutti gli ingredienti che hanno reso Star Wars una delle saghe più amate di sempre. Durante la celebrazione puoi rivivere i momenti più epici della saga grazie a "Star Wars: Una Festa Galattica", un memorabile spettacolo notturno ricco di suoni e luci mozzafiato, a base di proiezioni ed effetti speciali, con protagonisti leggendari come Luke e Anakin Skywalker e Obi-Wan Kenobi. Ma non finisce qui, infatti, puoi anche: assistere allo strabiliante spettacolo diurno "Leggende di una Galassia Lontana Lontana" con scene mozzafiato tratte dalla saga degli Skywalker, con protagonisti leggendari, come Chewbacca, BB-8, Kylo Ren e Rey; ammirare la parata che vede marciare gli Stormtrooper del Primo Ordine, guidati ovviamente dall’imponente Capitan Phasma; incontrare lo Skywalker più famigerato di tutti, il temuto Signore dei Sith, Dart Fener; e tanto altro ancora.

Maggiori Info: http://le-stagioni.disneylandparis.com/it-it/leggende-della-forza

FROZEN CELEBRATION

dall’11 gennaio al 3 maggio 2020

Un altro appuntamento da non perdere a Disneyland Paris è la stagione "Frozen Celebration", una grande festa interamente dedicata all’amato film d’animazione Disney. Dopo l’arrivo al cinema di "Frozen 2 – Il segreto di Arendelle" la magia continua nel celebre parco divertimenti. In programma spettacoli inediti e tante altre esperienze interattive come: "Frozen 2: Un Viaggio Incantato", il nuovo spettacolo che vede come protagonisti Anna, Elsa, Kristoff, Olaf e Sven; e "Frozen: Un Invito Musicale", lo show musicale in cui i fan di Frozen sono invitati a cantare Io preferisco le renne con Sven e Kristoff e a padroneggiare le magiche mosse di danza di Anna. Non ti resta che unirti a Elsa, Anna e ai loro amici per un’avventura Frozen più emozionante che mai!
Maggiori Info: http://le-stagioni.disneylandparis.com/it-it/frozen-celebration

EVENTI MUSICALI A PARIGI A FEBBRAIO

Parigi.it by Cuma Travel s.r.l.

SPETTACOLI E CONCERTI AL QUAI BRANLY

Nel 2020 il Museo del Quai Branly a Parigi offre un calendario ricco di concerti musicali da non perdere. Nel mese di febbraio è possibile assistere al concerto del duetto composto dall’artista cinese Wu Fei, che si esibisce principalmente nell'antica cetra cinese chiamata guzheng, e dall'oudista americano Shanir Ezra Blumenkranz. Si tratta di uno straordinario incontro tra l'arpa tradizionale cinese e il liuto arabo attorno ad una partitura contemporanea. Il concerto è in programma domenica 2 febbraio presso il Théâtre Claude Lévi-Strauss.

Maggiori Info: http://www.quaibranly.fr/fr/

Prenota la tua esperienza al Museo Jacques Chirac Quai Branly

Best-seller

Museo del Quai Branly Jacques Chirac

Un originale e interessantissimo museo situato sul Quai Branly,  a pochi passi dalla Tour Eiffel, che ti porterà alla scoperta delle "arti non occidentali", esplorando 4 affascinanti continenti: Africa, Asia, Oceania e Sud America. Scegli il biglietto collezioni permanenti oppure quello che include anche le esposizioni temporanee. Biglietto digitale accettato da cellulare.

da 10,00€Acquista ora!
Esclusiva Parigi.it

Visita guidata del Museo etnologico del Quai Branly - Jacques Chirac

Visita con guida ufficiale in italiano a disposizione esclusiva per un affascinante itinerario attraverso le collezioni permanenti del Museo etnologico del Quai Branly, un museo dedicato alle arti primitive e alle civilità "non occidentali". Prenotazione e biglietti d'ingresso inclusi, minimo di 4 adulti partecipanti al momento della prenotazione.

da 55,00€Prenota ora!

Ristorante Les Ombres Quai Branly

Una vista eccezionale sulla Tour Eiffel Illuminata, una location raffinata e un menu esclusivo (aperitivo e Menu 3 portate bevande incluse) per il ristorante Les Ombres sulla terrazza vetrata del Museo del Quai Branly. Esperienza romantica e imperdibile!

da 65,00€ da 59,00€Scopri di più!

CONCERTI DI MUSICA CLASSICA A PARIGI

Chi ama la musica classica non può assolutamente perdersi i concerti dell’orchestra "Les Violons de France" nella stupenda chiesa della Madeleine a Parigi. Ascoltare dal vivo l'orchestra condotta dal famoso violinista francese, Frédéric Moreau, che interpreterà Le Quattro Stagioni di Vivaldi e altri famosi brani di musica classica, è un’esperienza magica e imperdibile. Le date di febbraio sono nei giorni 8, 14 e 26.

Maggiori Info: http://www.eglise-lamadeleine.com/la-musique

MADONNA MADAME X TOUR AL LE GRAND REX

 La cantante pop più famosa al mondo degli ultimi 20 anni, meglio conosciuta come Madonna, anche se i media la chiamano con diversi soprannomi, come Regina del pop, sbarca al Le Grand Rex di Parigi con il suo undicesimo tour, Madame X Tour, a supporto dell'album Madame X pubblicato il 14 giugno 2019. Si tratta del suo primo tour che si svolge in location diverse da arene e stadi dai tempi del Virgin Tour, il primo tour della cantante effettuato nel 1985. Le esibizioni sono previste per i giorni 20, 22, 23, 25, 26, 27 e 29 febbraio, 1, 3, 4, 7, 8, 10 e 11 marzo. Se avete in programma di vistare Parigi durante questi giorni non lasciatevi sfuggire un tale spettacolo.

Maggiori Info: https://www.legrandrex.com/evenement/1344

LES NUITS DE L'ALLIGATOR

dal 5 al 16 febbraio 2020

Un appuntamento da non perdere per gli amanti della musica blues, rock 'n 'roll e folk è Le Nuits de l'Alligator, un festival musicale itinerante che promuove artisti indipendenti ed emergenti giunto quest'anno alla sua 15esima edizione. Nel corso degli anni il festival ha visto esibirsi più di 80 artisti di origini, stili e generazioni diverse. Le date di Parigi si tengono presso la sala concerti La Maroquinerie nel XX arrondissement e sono nei giorni: 9 febbraio con l'esibizione di King Khan Louder Than Death, Daddy Long Legs e Gliz; 13 febbraio Kelly Finnigan e Bernard Adamus; 16 febbraio The Mystery Lights, Rod Hamdallah e King Biscuit. 

Maggiori Info: https://www.nuitsdelalligator.com/

ALTRI EVENTI A FEBBRAIO DA NON PERDERE A PARIGI

Carnaval de Paris

Se amate travestirvi per il carnevale e sfilare per le vie di Parigi, allora non potete mancare alla sfilata del Carneval de Paris! Domenica 23 febbraio 2020 avrà luogo la sua 23esima edizione, il cui tema sarà "Un fabuleux monde aérien". Non è famoso quanto quello di Rio de Janeiro o altri carnevali in giro per il mondo, ma è uno dei più antichi d'Europa. Pare, infatti, che qui venisse festeggiato già dal XV secolo. Il corteo parte da Place Gambetta e passa per boulevard de Ménilmontant, boulevard de Belleville e rue du Faubourg-du-Temple per poi concludersi in Place de la République.

 

Maggiori Info: http://www.carnaval-paris.org/

RETROMOBILE

5-9 Febbraio 2020
Per più di 40 anni, il salone dell'automobile Rétromobile di Parigi è stato uno dei preferiti dagli appassionati di auto e collezionisti da tutto il mondo. A febbraio oltre 450 espositori presenteranno circa 500 automobili, dai modelli vintage ai più classici fino a quelli contemporanei. Durante l’evento spettatori e collezionisti potranno incontrare artisti, costruttori, club e rivenditori che vendono pezzi di ricambio e miniature, specialisti del restauro e gallerie che vendono vere e proprie opere d'arte automobilistiche.

SALON INTERNATIONAL DE L’AGRICULTURE

Dal 22 Febbraio al 1° Marzo 2020
L'annuale Fiera Internazionale dell'Agricoltura torna a Porte de Versailles a Parigi per riunire i diversi settori di agricoltura e creare scambio e dialogo tra città e campagna. Un evento interessante per gli intenditori del settore ma anche per le famiglie con bambini in visita a Parigi che qui potranno trovare tanti animali, prodotti della terra e stand enogastronomici dalla Francia e dal mondo. La fiera è aperta tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 19.

FESTIVAL LE TEMPS PRESSE 2020

fino al 2 febbraio 2020

Le Temps Presse è un festival cinematografico dedicato ai cortometraggi, che si tiene presso il Publicis Cinémas di Parigi, in cui l'intrattenimento si mescola all'emozione per risvegliare le coscienze e riflettere, insieme, su un futuro migliore. Giunto alla nona edizione, il festival, come ogni anno, vuole coinvolgere e sensibilizzare l'opinione pubblica ed in particolare i giovani sui temi dello sviluppo sostenibile. Inoltre, vuole essere una vetrina per i giovani registi attivi nel cinema promotore della responsabilità sociale ed ambientale.

Maggiori Info: https://www.letempspresse.org/

WINE PARIS  & VINEXPO PARIS A PORTE DE VERSAILLES

dal 10 al 12 febbraio

Per gli amanti del vino, a febbraio sono in programma Wine Paris e Vinexpo Paris, le due fiere che per la prima volta quest’anno si svolgeranno contemporaneamente al fine di organizzare un solo grande evento internazionale dedicato al nettare degli Dei in cui promuovere le diverse identità regionali e le loro innumerevoli caratteristiche. Tutte le regioni viticole francesi hanno confermato la propria partecipazione con in testa importanti presenze come l’Alsazia e la Borgogna ma non mancano anche produttori internazionali provenienti ad esempio da Italia, Spagna, Portogallo e Argentina, solo per citarne alcuni. Attesi oltre 2.000 espositori e circa 30.000 operatori del settore. Inoltre, i due saloni favoriranno un business di qualità grazie alla messa a punto di concetti inediti e percorsi di visita unici.

Maggiori Info: https://www.wineparis.com/

https://www.vinexpoparis.com/

SALON DU FROMAGE ET DES PRODUITS LAITIERS A PORTE DE VERSAILLES

dal 23 al 26 febbraio 2020

 Anche conosciuta come il Pays du fromage, la Francia è il paese dei formaggi per antonomasia e non poteva di certo mancare a Parigi un evento dedicato ai formaggi e ai prodotti lattiero caseari di qualità, il Salon du Fromage et des Produits Laitiers. Giunto alla 16esima edizione, l'appuntamento è dedicato ai rivenditori di formaggi tradizionali, ristoratori e distributori, che hanno l’occasione di incontrare produttori di formaggi e di attrezzature provenienti da tutta Europa. Qualità, gusto, savoir-faire, zona d’origine, innovazione, convivialità e scambio, sono le parole che definiscono al meglio il salone, che riunirà circa 280 espositori e 8mila compratori provenienti da tutto il mondo.

Maggiori Info: https://www.salon-fromage.com/

PARIS FASHION WEEK WOMEN

dal 24 febbraio al 3 marzo 2020

 A febbraio la moda torna protagonista a Parigi con l’edizione Autunno/Inverno della Fashion Week, che questa volta vedrà protagonista la moda donna. In occasione di questo grande appuntamento, i più grandi nomi della moda si daranno appuntamento nella capitale francese per presentare le collezioni della prossima stagione. La Fashion Week, o settimana della moda, è un evento internazionale che inizia a New York, passa a Londra, sosta poi a Milano e si conclude a Parigi.

Maggiori Info: https://fashionweekonline.com/paris