Moulin Rouge

© Moulin Rouge

 il TEMPIO DEL FRENCH CANCAN a Parigi

Parigi è la patria dei cabaret e del Cancan, da sempre la città delle feste mondane e dell'intrattenimento notturno! Assistere ad uno dei suoi incantevoli spettacoli è un'esperienza unica che vi catapulterà nel vivo della Ville Lumière e della sua vita mondana, tra teatro, musica, ballo e seduzione. 

 Il più famoso dei cabaret parigini è senza dubbio il Moulin Rouge, simbolo della Belle Époque e tempio del French Cancan, la danza femminile delle spaccate, delle gambe sollevate con leggiadria e dei merletti.

Situato nell'ex quartiere a luci rosse di Pigalle, ai piedi di Montmartre nel XVIII arrondissement, il Moulin Rouge non è solo il locale delle serate folli ma rappresenta un vero e proprio monumento di Parigi che offre ai visitatori di tutto il mondo straordinari spettacoli, sempre all’insegna del lusso, dell’arte e dei colori. 

Non a caso è stato celebrato in pittura da artisti del calibro di Toulouse-Lautrec, che ha ritratto i suoi frequentatori e le sue ballerine in famosi dipinti e manifesti, e in ambito cinematografico, dal film del 2001 diretto da Baz Luhrmann con Nicole Kidman nei panni dell'affascinante ballerina Satine. 

Inaugurato il 6 ottobre del 1889, il Moulin Rouge aprì grazie a Charles Ziedler e Joseph Oller, due impresari di teatro parigini allora proprietari dell'Olympia, uno dei teatri più antichi di Parigi e tra i più celebrati al mondo. L'idea di aprire il locale scaturì dal grande successo ottenuto nella seconda metà dell'Ottocento dal Moulin de la Galette, un ristorante danzante ricavato nel corpo di un vecchio mulino a vento risalente al Seicento nella parte alta di Montmartre, che è stato anche immortalato dal pittore francese Pierre-Auguste Renoir in uno dei suoi quadri più celebri. I due imprenditori decisero così di aprire un cabaret sullo stesso stile e di costruirvi sopra un finto mulino rosso, un colore che si adattava perfettamente allo spirito del locale e che era ben visibile anche in lontananza.

Il successo fu immediato, anche grazie al vasto repertorio di danze e spettacoli allora ritenuti licenziosi, tra cui il celebre French Cancan, lo sfrenato ballo che con il suo stile inusuale e trasgressivo conquistò gli spettatori di Parigi.

In questo ballo, che è diventato una delle firme del cabaret parigino, le esuberanti ballerine, schierate in fila l'una a fianco dell'altra, alzano ritmicamente le gambe in aria sollevando le gonne di pizzo e mostrando giarrettiere e sottogonne agli spettatori, che restano letteralmente a bocca aperta per lo spettacolo.

Nel corso della sua secolare storia sono numerosi i grandi nomi che hanno calcato il suo palcoscenico: dalle famose ballerine come La Goulue, Jane Avril o Nini pattes-en-l'air, che hanno segnato la storia degli inizi del locale, alle grandi star del calibro di Edith Piaf, Yves Montand, Frank Sinatra, Liza Minelli ed Elton John.

Il Moulin Rouge oggi

Ad oltre 130 anni dalla sua inaugurazione, il Moulin Rouge si è evoluto e adeguato alle esigenze del pubblico ma conserva intatto il suo fascino, continuando ad intrattenere gli spettatori con esibizioni musicali e pittoresche coreografie. Ed anche se ha perso il carattere e la carica erotica di un secolo fa, resta una tappa obbligata per tutti coloro che vogliono conoscere la vera "anima" di Parigi.

Ancora oggi le sue ballerine fanno ampio sfoggio di piume, reggiseni e sorrisi a 32 denti mentre si dimenano sul palco al ritmo frenetico del cancan!

Sul palco salgono ogni sera 60 giovani seducenti e bellissime ballerine di nazionalità diverse, le celebri Doriss Girls, che hanno preso il nome da Dorothea "Miss Doris" Haug, la famosa coreografa che dal 1957 e per oltre 40 anni ha reso indimenticabili gli spettacoli del Moulin Rouge. Reclutate in tutto il mondo, le Doriss Girls devono avere due requisiti fondamentali: essere ballerine di danza classica ed avere un'altezza di 1.75 metro. Insomma, solo ballerine dotate di un fascino fuori dal comune e di un talento davvero eccezionale possono esibirsi nella mitica sala con decorazioni Belle Époque, concepita da Henri Mahé nel 1951.

Gli spettacoli sono un tripudio di sgargianti costumi, scenari e coreografie fantasiose e magiche. E non manca mai lo champagne, che anzi, scorre a fiumi, tanto è vero che il Moulin Rouge è il luogo in cui si consuma più champagne al mondo.

Gli spettacoli durano un'ora e cinquanta: mentre il primo è previsto alle ore 21:00, il secondo alle ore 23:00, orario ideale per chi vuole vivere a pieno ritmo la nightlife parigina! Il biglietto per lo spettacolo include ovviamente ½ bottiglia di ottimo champagne. Il Moulin Rouge organizza anche delle serate speciali a San Valentino e Capodanno.

Potete completare la vostra sfavillante esperienza parigina al Moulin Rouge con una cena in stile francese, a partire dalle ore 19.00. La cucina dal 2015 è gestita dall'executive chef David Le Quellec, che ha lavorato per numerosi ristoranti stellati Michelin prima di approdare al Moluin Rouge. È possibile scegliere tra tre diversi menù che includono 3 portate e ½ bottiglia di champagne: Mistinguett, Toulouse-Lautrec e Belle Époque. Non mancano però menù per bambini, vegani e vegetariani.

Féerie - La revue attualmente in scena al Moulin Rouge

"Féerie", la revue (spettacolo) del Moulin Rouge di Parigi, è composta da una troupe di 100 artisti, di cui 60 bellissime Doriss Girls selezionate in tutto il mondo, da 1000 costumi di piume, strass e paillettes realizzate dai più prestigiosi ateliers parigini, da decori sontuosi  scintillanti con disegni e scenografie uniche create da artisti italiani, vi stupirà con entusiasmanti attrazioni internazionali e con il tanto atteso ritorno dell'Aquarium gigante...

orari SPETTACOLO MOULIN ROUGE (durata spettacolo 1 ora e 50)

Tipo di spettacolo e/o cenaorario
inizio 1° Spettacolo21.00
inizio 2° Spettacolo23.00
inizio cena + spettacolo (delle ore 21:00)19:00

Consigli Utili per il Moulin Rouge

  • Per evitare inutili perdite di tempo e soprattutto per usufruire di offerte scontate, è consigliabile acquistare il biglietto per lo spettacolo online con largo anticipo. Le tariffe degli spettacoli al Moulin Rouge non sono fisse, ma variabili in base al giorno della settimana e alla stagionalità.
  • Il Moulin Rouge è una delle attrazioni più famose al mondo e, nonostante la prenotazione, è possibile il verificarsi di code all'ingresso. Il nostro consiglio è di arrivare in anticipo (almeno 20/30 minuti prima dell'orario di inizio dello spettacolo), in maniera tale da avere anche più possibilità di assicurarsi un posto in prima fila.
  • In linea generale per quanto riguarda il dress code, è richiesto un abbigliamento adeguato: abito e cravatta consigliate, ma non obbligatorie. L'importante è presentarsi sempre in ordine e con un look non sportivo. Sono assolutamente vietati pantaloni corti, bermuda, infradito, abbigliamento e scarpe sportive.
leggi anche...