Emergenza Coronavirus - Musei, monumenti e altri siti turistici chiusi a Parigi

ultimo aggiornamento 27/03/2020

In seguito ai provvedimenti emanati dal governo francese in data 13 marzo 2020, in cui venivano vietati tutti i raduni di oltre 100 persone,  la gran parte dei musei, teatri e cinema e luoghi pubblici ha chiuso fino a nuovo ordine.

Con il provvedimento del 15 marzo 2020 invece, viene invece disposta la chiusura di tutti i luoghi pubblici quali negozi, musei, bar, ristoranti, teatri, cinema, discoteche, salvo quelli indispensabili per la vita del Paese.

Inizio del periodo di "confinement". Tutti gli spostamenti delle persone sono vietati a partire dalle 12:00 del 17 marzo 2020, fino a nuovo ordine (per un minimo di 15 giorni) e consentiti solo in caso di comprovate necessità e se si dispone di un’autodichiarazione.

Durante un discorso eccezionale, venerdì 27 marzo 2020, il Primo Ministro Edouard Philippe ha rinnovato il periodo di isolamento in Francia "almeno fino al 15 aprile". 

Museo del Louvre

Chiuso dal 14 marzo fino a nuovo ordine.

Museo d'Orsay

Chiuso dal 13 marzo fino a nuovo ordine.  Mostra Giorgio de Chirico procrastinata.

Museo dell'Orangerie

Chiuso dal 13 marzo fino a nuovo ordine.

Reggia di VErsailles

Chiusa dal 14 marzo fino a nuovo ordine.

Tour Eiffel

Chiusa dal 14 marzo fino a nuovo ordine.

Moulin Rouge

Chiusa dal 14 marzo fino a nuovo ordine.

Lido

Chiusa dal 14 marzo fino a nuovo ordine.

Crazy Horse

Chiusa dal 14 marzo fino al 15 aprile 2020.

Museo Delacroix

Chiuso dal 14 marzo fino a nuovo ordine.

Altri Musei chiusi dal 14 marzo fino a nuovo ordine

Cité des Sciences 
Palais de la Découverte 
Museo de l'Armée - Invalides : Exposition Epopée Napoléonienne en figures : spostata a novembre 2020
Cité de l'architecture 
Museo de l'Homme 
Museo Guimet
Musée de l'Air et de l'Espace : Spostata mostra Urban Day
Théâtre Chaillot : chiuso fino al 22 aprile.
La Cinémathèque : 
BNF 
Musée des Arts et Métiers 
Palais de la Porte Dorée 
Muséum d'Histoire Naturelle e Grande Galerie de l'Evolution
Museo Rodin 
Institut du monde Arabe

Altri musei chiusi a partire dal 15 marzo

Musée Jacquemart-André 

Atelier des Lumières

Ménagerie et Parc Zoologique 

Catacombes de Paris 

Disneyland Paris

Disneyland Paris chiuderà temporaneamente da sabato 14 marzo 2020 In seguito alle indicazioni delle Autorità Francesi, i Parchi Disneyland e Walt Disney Studios chiuderanno temporaneamente da sabato 14 marzo fino alla fine del mese.
Chiusi anche i negozi e i ristoranti del Disney Village.

DALLA MEZZANOTTE DEL 14 MARZO FINO A NUOVO ORDINE.

Chiusi tutti i luoghi pubblici non essenziali: i ristoranti, i caffè, i cinema, le discoteche di Francia.

Flyview Paris

Chiuso fino alla fine di aprile 2020.

Musée Yves Saint Laurent Paris

Chiuso fino a nuovo ordine.

Bateaux Parisiens

Chiusi da domenica 15 marzo al 31 marzo 2020.

Musei della città di Parigi (Musée de la ville de Paris)

Chiusi dal 14 marzo fino a nuovo ordine.

Precauzioni e misure di base

Al fine di prevenire la diffusione del virus Covid-19, si raccomanda di seguire alcune misure di base:

  • ridurre il contatto sociale (evitare di baciare o stringere la mano);
  • lavarsi le mani regolarmente con sapone o disinfettarle con una soluzione idroalcolica; tossire e starnutire in un fazzoletto dopo l'uso (e successivamente lavarsi o disinfettarsi le mani) o nell'incavo del gomito se non ci sono fazzoletti.
  • Le persone che hanno viaggiato in una zona a rischio sono tenute a vigilare in caso di sintomi. Si consiglia di misurare la temperatura due volte al giorno. La quarantena è comunque imposta in caso di contatto con una persona già infetta dal virus. In caso di febbre o sensazione di febbre, tosse, difficoltà respiratorie.
  • In caso di sintomi sospetti, di febbre o tosse, non andare dal medico o al pronto soccorso dell'ospedale  ma contattare rapidamente la SAMU (15). E' possibile contattare anche la piattaforma telefonica di informazioni del ministero al numero 0800 130 000 (chiamata gratuita dalla Francia). Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web dell'Agenzia nazionale della sanità pubblica, il sito Web del Ministero della sanità, del governo  https://solidarites-sante.gouv.fr/.  o dell'OMS.

 Sono state condivise informazioni ufficiali, tuttavia vi invitiamo a consultare il sito web ufficiale dell'attrazione per ulteriori aggiornamenti.