Mercatini di Parigi

Per i veri viaggiatori, per chi ama l'autenticità e la suggestione dei mercatini, ve ne presentiamo alcuni assolutamente da non perdere!

Lasciatevi stupire e incuriosire dal mercato delle pulci di Saint-Ouen, il primo mercato di antichità al mondo che vi accoglie ogni fine settimana con più di 2000 commercianti di mobili, tappezzeria, specchi, lampade e oggettistica da tavola dei secoli XVIII e XIX, opere d’arte del XX secolo e ‘personal shopper’ a disposizione in diverse lingue.

Golosate e degustate deliziosi formaggi, baguettes, cioccolata e charcurterie tra i mercati di Saint-Denis o di Versailles, di Raspail, di Monge, degli Enfants Rouges o in uno degli altri mercati della regione – tutti vivaci, cosmopoliti e colorati – è un buon modo per gustare l’arte di vivere parigina.
E ancora scoprite il piccolo mondo a parte e molto vivace del mercato d’Aligre, tra Bastille e Nation, molto frequentato dai parigini. Tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 8.30 alle 13, sui banchi colorati e profumati si trovano buone occasioni, soprattutto la domenica a fine mercato. Dopo aver passeggiato tra le bancarelle, inoltre, ci si può refrigerare in uno dei bar che circondano il mercato. 

Troverete inoltre a Parigi, come nella maggior parte delle capitali europee, i mercatini di Natale che vengono allestiti in diversi punti della città da metà novembre fino all'Epifania. 

Leggi anche